Damarila TNT alla fiera internazionale della pulizia professionale

Fiera PULIRE

Dal 21 al 23 maggio 2019 saremo presenti alla XXIV edizione di Pulire, la fiera internazionale della pulizia professionale che si terrà a Verona.

I più grandi gruppi internazionali, le aziende leader di settore, le soluzioni più innovative. Questo e tanto altro al servizio degli operatori del pulito.

Pulire, la fiera italiana più grande dedicata alla pulizia professionale, ospita un’offerta merceologica completa di macchine, prodotti chimici, attrezzature e componentistica per la pulizia professionale e l’igiene degli ambienti.

Per noi di Damarila TNT, azienda di Cava de’ Tirreni (SA), questo appuntamento rappresenta una vetrina importante per presentare agli operatori del settore, ed ai tanti visitatori, le nostre linee di tovagliato monouso in tessuto non tessuto e le loro particolari caratteristiche.

Le diverse linee Damarila, ispirate alle tipicità del sud Italia e non solo, sono create in Airlaid, un tessuto innovativo che rende i tovagliati particolarmente soffici e gradevoli al tatto, e rispondono all’attenzione costante che rivolgiamo a politiche di innovazione sostenibile ed all’igiene degli ambienti.  

Inoltre mostreremo moderni sistemi di stampa in grado di evidenziare i particolari di ogni decoro presente sulle nostre linee di tovagliato monouso.

Troverai lo spazio espositivo Damarila TNT nella hall 6stand B7/4.

 

Globo, Traccia, Rosa dei Venti, Ordito, Valentino, Twist, Athena, Passiflora, Sfera, Peonia, Positano, Tuile, Strip, Mirò / Margò, Quadro, Lui & Lei, Napoli, Strong, Vietri, Juta, Arabesco, Righetto, Picasso, Timone, Nautico, Duchessa, Quadrino, West, Tetris, Etnico.

Visita il link e scopri l’intera collezione Damrila TNT 2019.

Per info e contatti:

Via Starza Snc, Cava de’ Tirreni (SA). Tel: 089 9953289; info@damarila.it – www.damarila.it

 

Festa in Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese, l’11 giugno a Bracigliano (Sa) la VII edizione

festa in condotta

Sarà il Palazzo De Simone di Bracigliano (Sa) ad ospitare lunedì 11 giugno 2018 la VII edizione della Festa in Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino Sarnese. Oltre 100 “artigiani del gusto”, sotto la supervisione dello chef stellato Raffaele Vitale, si riuniranno in nome del “cibo buono, pulito e giusto”, presentando al pubblico piatti tipici e tradizionali. “I nostri orti”  il leitmotiv dell’edizione 2018, che vedrà le verdure protagoniste indiscusse dei piatti

Attesa, voluta, organizzata… torna finalmente la Festa in Condotta dell’Agro Nocerino Sarnese, l’evento gastronomico più importante del territorio al confine tra Napoli e Salerno ed uno dei più importanti in Campania, organizzata dalla Condotta Slow Food locale, con la collaborazione di Lamberti Food, azienda del food interamente dedicata al settore Horeca sita a Cava de’ Tirreni (Sa).

Oltre 100 artigiani del gusto, lunedì 11 giugno 2018, a partire dalle ore 20.30, nella splendida cornice del Palazzo De Simone a Bracigliano (Sa) si presenteranno al pubblico con i loro piatti tradizionali. Pomodoro San Marzano, cipollotto nocerino, pomodorino di Corbara, braciola di capra, vascuotto di grano, baccalà e stoccafisso, senza dimenticare le verdure degli orti di questa terra, resa fertile dalle eruzioni del Vesuvio.

A coordinare tutti gli chef sarà Raffaele Vitale, architetto e chef stellato, che come ogni anno detta il tema da seguire. “I nostri orti” questo il leitmotiv dell’edizione 2018, che vedrà le verdure protagoniste indiscusse dei piatti. «Ogni anno centinaia di persone partecipano alla kermesse del gusto da tutta la Campania, ma non sono mancati partecipanti da fuori regione: tutti uniti dallo slogan “cibo buono pulito e giusto”, come Slow food recita ormai da anni», dichiara Marco Contursi, Fiduciario della Condotta Slow Food dell’Agro Nocerino-Sarnese.

C’è spazio per tutti: c’è chi frigge, chi cuoce alla griglia, chi bolle la pasta e chi preferisce portate fredde, mentre pasticcieri e gelatai si apprestano al loro exploit finale. Un unicum, in Campania, ma forse in Italia: un intero territorio si racconta, tantissimi artigiani del gusto della stessa zona, fianco a fianco per una sera,  collaborano mettendo da parte rivalità e concorrenza, fisiologica, visto che si tratta di attività distanti a volte pochi metri.

Cantine di tutta la provincia di Salerno e birrifici artigianali abbineranno i loro prodotti ai piatti, mentre liquorifici e distillatori chiuderanno la serata con le loro specialità. Non mancherà un momento di solidarietà con una raccolta di generi di prima necessità per i meno fortunati di una mensa dei poveri locale. Partecipare, vuol dire aiutare il territorio a crescere e conoscere tanti validi artigiani del gusto dell’Agro Nocerino Sarnese.

«Siamo alla VII edizione – racconta Marco Contursi ed ogni anno vediamo crescere il numero dei locali dell’Agro Nocerino Sarnese che chiedono di partecipare. Il nostro territorio merita di essere conosciuto meglio e vissuto dal punto di vista gastronomico poiché è ricco di tradizioni e specialità». L’accesso all’evento è tramite la Condotta locale di Slow Food. Per informazioni è necessario chiamare al numero 3420939505.

Si ringraziano: il Comune di Bracigliano, Lamberti Food, Ferrarelle Spa, Club amici del Toscano, l’Associazione il Campanile, il Forum dei Giovani, MTN Company, Free Service Audio, Luci Inter Branchia Montis, Damarila, Scafati in, Ritratti di territorio, Consorzio Vita Salernum Vites, Alfonso del Forno, Guida delle Birre d’Italia di Slow Food, Amici di villa Calvanese, I.P.S.E.O.A Alberghiero “R. Virtuoso” di Salerno e IIS “G. Filangieri” sez. Siano.